innovazione 3Chic Thompson (Eureka!) “Abbiamo bisogno di aprirci al mondo. Abbiamo bisogno di condividere e interagire. Io dico sempre ai giovani inventori di dimenticarsi dei soldi e di creare idee che nascano dall’amore per favorire l’umanità. L’amore aguzza l’ingegno e crea invenzioni. E, come invenzioni, non intendo solo quelle visibili. Esistono anche invenzioni invisibili.  Un’invenzione invisibile è qualcosa che non si può vedere ma si può usare. E’ un nuovo modo di insegnare qualcosa, un modo nuovo di stimolare la creatività degli altri. Le invenzioni invisibili sono altrettanto potenti e di vasta portata (se non di più) di quelle visibili”.

Ci sembra un ottimo spunto, nel quale ci ritroviamo a pieno nel ragionare di progettazione, di sviluppo locale e di crescita sostenibile. L’idea e la creatività sono un ingrediente fondamentale del percorso, così come lo è la voglia delle persone di mettersi in gioco e sostenere progetti e intuizioni.

…. e voi, cosa ne pensate??