expo-2015-2Forse una bella notizia: pare che ieri si siano riuniti a Palazzo Lombardia i rappresentanti delle Regioni Italiane, il commissario unico della società di gestione, i ministri Carlo Trigilia e Graziano Del Rio, il sottosegretario con delega all’Expo e il commissario del Padiglione Italia per discutere su come promuovere la manifestazione universale con dei pacchetti turistici integrati che invoglino i turisti a fermarsi qualche giorno in più in visita al nostro territorio.

Il primo aspetto positivo è quindi la volontà manifestata dalle Regioni a lavorare insieme per un’offerta turistica amplia e variegata che comprenda la promozione di percorsi tematici e culturali lungo tutta la Penisola!

Il secondo punto rilevante è come per la realizzazione di tali pacchetti turistici si voglia attingere ai fondi europei erogati alle Regioni, ad oggi inutilizzati, che stanno rischiando di dover essere restituiti a Bruxelles.
In realtà i fondi già stanziati rischiano di dover essere in buona parte restituiti, ma per gli altri si può ancora fare qualcosa!

Oltre ai fondi inutilizzati della vecchia programmazione non bisogna tralasciare quelli della nuova! Le Regioni e il Governo dovranno infatti realizzare un progetto di promozione turistica e territoriale in vista di EXPO 2015 che riesca ad intercettare i fondi 2014-2020.

Forse iniziamo ad andare verso la strada giusta ..